Vai al contenuto

Savona, PD e porto Margonara: il Coordinatore Comunale Paolo Apicella chiarisce la posizione del suo partito

27 gennaio 2009

savona_cimento_vs_cemento_2009Permangono posizioni contrastanti intorno al progetto del porticciolo turistico della Margonara al confine tra Savona e Albissola, il quale – com’è noto – ha ultimamente trovato sulla sua rotta anche nuove secche in Regione. Per domenica prossima 1° febbraio, il Coordinamento Margonara Viva ha organizzato una nuova manifestazione in difesa della spiaggia della Madonnetta dove alle ore 11 si terrà il secondo “Cimento contro il Cemento”, che ricalca l’analoga iniziativa promossa l’anno scorso. Intanto, mentre il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando cerca di mantenere una posizione super partes, da Savona non sembrano certo mancare pressioni da parte dell’Autorità Portuale savonese e di quei partiti che vedono nel porto un’occasione per consolidare la nuova vocazione turistica della città iniziata a coltivare dopo il declino della attività produttive industriali. Sebbene in parte più sfumate rispetto ai mesi scorsi il Coordinatore Comunale del PD Savona Paolo Apicella, ha ieri ribadito la preoccupazione che il progetto finisca per arenarsi definitivamente, chiarendo in una nota la posizione del suo partito (**). 

(**) “Noi crediamo che Savona non possa perdere, specialmente in uno scenario di crisi come quello che si annuncia, una opportunità di crescita per la città come quella rappresentata dal porto turistico della Margonara.

La scommessa di questi anni è far convivere nel bacino savonese lo sviluppo del porto commerciale, le funzioni turistiche legate alle crociere e alla nautica e le attività produttive connesse alla cantieristica. Il porto della Margonara è parte integrante di questa scommessa non da oggi ma da dieci anni a questa parte.

Questa è una scelta presente in tutti gli strumenti di programmazione pubblici dell’ultimo decennio a tutti i livelli, compreso il Piano regionale delle Coste, e condivisa dal consiglio comunale di Savona con un voto a larghissima maggioranza.

Il presidente Burlando nella riunione di lunedì ha indicato un terreno di dialogo e di confronto, prima di arrivare alla determinazione della Giunta, per dare una risposta di sviluppo e di crescita compatibile con l’esigenza di salvaguardare una evidenza naturalistica come quella costituita dallo scoglio della Madonetta.

Bene. Noi crediamo sia possibile dare una risposta positiva a queste preoccupazioni modificando il progetto senza stravolgerlo e senza farlo cadere, rispettando le indicazioni del Ministero dell’Ambiente a loro volta recepite all’atto dell’approvazione del Piano Regolatore portuale.

Crediamo in particolare sia possibile valorizzare lo scoglio della Madonnetta, ampliando l’area di rispetto intorno ad esso, e sbloccare il progetto del porto, dando così una risposta forte sul terreno del turismo e gettando le basi per un distretto della cantieristica che a Savona può diventare una realtà concreta e una occasione per nuova e buona occupazione.

Al contrario arretrare il porto turistico nella zona di Miramare, come è stato proposto da qualcuno, non solo è in contraddizione con il PRG portuale, approvato tra gli altri dalla stessa Regione, ma entra in rotta di collisione con lo sviluppo della cantieristica, che rimane l’obiettivo centrale per quelle aree.

Peggio ancora non fare il porto turistico sarebbe un colpo durissimo all’economia della città di Savona nel momento in cui sta faticosamente cambiando pelle ed è impegnata nel costruire una nuova identità urbana legata in misura significativa alle funzioni turistiche e ai servizi, al porto commerciale, alle attività industriali della cantieristica.

Rendere compatibile il porto della Margonara con la tutela dell’ambiente costiero e marino circostante è possibile, ed è la strada che pensiamo vada percorsa.Perdere questa scommessa sarebbe invece un grave errore che vogliamo contribuire ad evitare”, Paolo Apicella – Coordinatore Comunale PD Savona, 26 gennaio 2008

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: