Skip to content

Turismo in Liguria: stanziati 650mila euro per acquisto miniera Gambatesa in Val Graveglia

18 febbraio 2009

La scorsa settimana, nella seduta di giovedì 12 febbraio è stato approvato dalla Giunta uno schema di convenzione tra Regione Liguria, Ente Parco Aveto, società SIL.MA, Comune di Né, Dipartimento universitario per lo studio del territorio DIPTERIS, Agenzia in Liguria e Sistema turistico locale Terre di Portofino per l’acquisto della miniera di Gambatesa nel Comune di Né, divenuta negli ultimi anni una delle principali attrazioni turistiche della Val Graveglia. La sottoscrizione della convenzione comporterà la liquidazione da parte della Regione dell’importo di 650mila euro all’Ente Parco dell’Aveto per l’acquisto del complesso e delle attività del museo minerario di Gambatesa, attualmente di proprietà della società SIL.MA. La miniera continuerà ad essere aperta al pubblico – spiega il presidente della Regione, Claudio Burlando – ma verrà gestita dal Parco dell’Aveto ed entrerà nella programmazione dell’attività turistica dell’Agenzia In Liguria che si occuperà della promozione di questa parte della Val Graveglia che disporrà di un’offerta turistica aggiuntiva”.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: