Skip to content

Finale Ligure: a Oscar Giuggiola il riconoscimento “Una vita per Finale”

20 febbraio 2009

Quinta edizione del premio “Una vita per Finale”, il riconoscimento destinato dal Comune di Finale Ligure a chi ha dedicato o dedica tempo ed impegno alla città. Quest’anno il premio è stato attribuito a Oscar Giuggiola (**), direttore del Civico Museo del Finale dal 1977 al 2000; la cerimonia di consegna è prevista per sabato 21 febbraio alle ore10 nella Sala Consiliare del Comune.
Le precedenti edizioni del premio sono state assegnate ad Antonio Parodi, per l’opera di volontariato prestata per la pulizia e la manutenzione di spiagge libere e sentieri del territorio comunale, a Luigi Ferraro, che ha ricoperto importanti incarichi pubblici e si è occupato della stesura della relazione storica che ha accompagnato la deliberazione per il conferimento del titolo di “Città” a Finale Ligure, a Padre Enrico Ruffino Vernazza, per l’opera prestata presso i poveri, i malati e le famiglie, e a Liana Perissuti Firpo, per l’opera svolta nell’ambito delle associazioni Centro Storico del Finale e I Vegi du Burgu.

(**) Oscar Giuggiola è nato il 18 gennaio 1926 a Borghetto San Nicolò, cittadina aggregata poi a Bordighera. Su richiesta del genitore, ferroviere, la famiglia si sposta a Genova, dove il figlio frequenta la prima elementare, che deve però completare a Finalpia, scelta per lo stato di salute della sorella. Presentatosi all’esame di ammissione, accede all’Istituto Magistrale “Giuliano Della Rovere” di Savona, dove si diploma nel 1944. Interrompe gli studi per il comportamento dei reparti repubblichini e raggiunge la montagna. Partecipa alla conquista di Savona ed è assegnato ad un reparto di Polizia a Pietra Ligure, dove rimane fino al cambio dei carabinieri. Congedato, viene assunto in un ufficio della Provincia. Nel 1947 viene assunto dalla Banca d’Italia e raggiunge Torino, dove rimane fino al 1949, per essere trasferito alla filiale di Savona. Sposa la fidanzata Luigina Berardo, dalla quale avrà due figli. Intanto si iscrive all’Istituto Internazionale di Studi Liguri e diviene Ispettore Onorario nel 1960 della Soprintendenza alle Antichità della Liguria. Nel 1967 gli viene conferita dal Presidente della Repubblica la Medaglia d’argento quale Benemerito della Scuola, della Cultura e dell’Arte. Nel 1977 viene nominato direttore del Civico Museo del Finale, ruolo che ricoprirà fino all’aprile del 2000 dopo aver realizzato quanto i lavori in corso per la ristrutturazione del vecchio convento gli hanno consentito.
Oscar Giuggiola è socio dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, membro titolare della Sociéte Préhistorique Française, membro dell’Association de Préhistorie et de Spéléologie de Monaco, membro effettivo dell’Istituto italiano di Paleontologia umana di Roma, membro aggregato dell’Istituto italiano di Preistoria e Protostoria di Firenze, socio del Centro di Studi Preistorici e Archeologici di Varese, socio onorario del Centro internazionale di studi e ricerche sul popolamento Preistorico e Protostorico del Piemonte sud-orientale e socio aderente al Seminario e Centro Camuno di studi preistorici ed etnologici di Capo di Ponte, Val Camonica.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: