Skip to content

Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu (1975): Chi vive in baracca, chi suda il salario… chi è Napoleone (testo e video)

7 luglio 2009

“Chi vive in baracca, chi suda il salario / chi ama l’amore e i sogni di gloria / chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria / Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio / chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo / chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno / Chi…”, Ma il cielo è sempre più blu, Rino Gaetano 1975 (ma potrebbe essere stata scritta ieri…).

[Salvatore Antonio] Rino Gaetano (Crotone 29 ottobre 1950 – Roma 2 giugno 1981) – Ma il cielo è sempre più blu 1975:

Chi vive in baracca, chi suda il salario

chi ama l’amore e i sogni di gloria

chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria

Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio

chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo

chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno

Chi ama la zia chi va a Porta Pia

chi trova scontato, chi come ha trovato

na na na na na na na na na

Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo

chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano

chi fa il contadino, chi spazza i cortili

chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia

na na na na na na na na na

Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca

chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori

chi legge la mano, chi regna sovrano

chi suda, chi lotta, chi mangia una volta

chi gli manca la casa, chi vive da solo

chi prende assai poco, chi gioca col fuoco

chi vive in Calabria, chi vive d’amore

chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta

chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro

na na na na na na na na na

Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

ma il cielo è sempre più blu

Chi è assicurato, chi è stato multato

chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia

chi è morto di invidia o di gelosia

chi ha torto o ragione, chi è Napoleone

chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto

chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri

chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto

chi mangia una volta, chi vuole l’aumento

chi cambia la barca felice e contento

chi come ha trovato, chi tutto sommato

chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo

chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo

chi è stato multato, chi odia i terroni

chi canta Prévert, chi copia Baglioni

chi fa il contadino, chi ha fatto la spia

chi è morto d’invidia o di gelosia

chi legge la mano, chi vende amuleti

chi scrive poesie, chi tira le reti

chi mangia patate, chi beve un bicchiere

chi solo ogni tanto, chi tutte le sere

na na na na na na na na na

Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: