Skip to content

La Lega Nord prepara una proposta shock per un nuovo inno nazionale: contatti con Benigni

6 agosto 2009

Solo un diversivo la proposta di legge presentata dalla Lega Nord per inserire nell’art. 12 della Costituzione un comma che riconosca inni e bandiere regionali accanto ai comuni simboli nazionali.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia internazionale di stampa Fake l’obiettivo vero sarebbe invece quello di “scompigliare le carte e di alzare la posta per poi poter puntare dritto all’adozione di un nuovo inno nazionale, piegando così le resistenze trasversali del Parlamento grazie al nuovo asse Nord/Sud formato da Lega-Mpa”.

Ufficialmente, bocche rigorosamente cucite negli ambienti politici del carroccio, ma a sorpresa – secondo fonti non rivelate dall’Agenzia di stampa – non si tratterebbe del più volte proposto “Va’ pensiero” di Verdi, ritenuto oramai eccessivamente sofisticato e poco popolare per simbolizzare davvero l’identità italiana. Sarebbero così in corso intense trattative con Roberto Benigni per strappargli il consenso su un suo vecchio pezzo di repertorio capace con appropriata solennità di toccare i vertici del sublime dal basso: L’inno del corpo sciolto.

Un’altra “felice intuizione” della Lega Nord si vocifera in ambienti vicini all’Mpa, nei quali non manca però qualche scetticismo sulla buona riuscita finale dell’impresa; contattato via supercazzola, ancora più reticente Benigni: “in fondo ‘colla merda poi far la rivoluzione’…” pare si sia comunque lasciato scappare a mezza voce prima di trincerarsi dietro un “no comment”, conclude la comunicazione dell’Agenzia Fake.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: