Skip to content

Labirinti (I)

15 agosto 2010

… imbocco allegramente un labirinto;

niente mappa o filo d’Arianna con me:

oggi Altazor mi farà da
stella…

Dubbi: democrazia o policrazia? “gruppi di potere ristretti che si rinnovano cooptandosi”… (Bobbio 1975; 2009 ne varietur…)

7 agosto 2009

“Da quando Roberto Michels ha enunciato la ‘legge ferrea delle oligarchie’ molta acqua è passata sotto i ponti dello studio delle grandi organizzazioni, in cui convergono sociologi, giuristi, economisti e politologi. Ma il principio della formazione di gruppi di potere ristretti che si rinnovano cooptandosi, della loro vischiosità rispetto al ricambio, della loro tendenza a servirsi della base più che a servirla, è rimasto fermo. Anzi, col passare del tempo, ha avuto sempre nuove conferme. Una società che è di facciata pluralistica rischia continuamente di trasformarsi dietro la facciata in una società policratica, cioè a più centri di potere, di cui ciascuno fa valere le proprie pretese sopra i suoi membri. L’individuo che ha creduto di liberarsi una volta per sempre dallo stato padrone diventa in una società policratica servo di molti padroni” (Norberto Bobbio, 1975).

Trentaquattro anni dopo, direi che poco e nulla si è perso in Italia di quella “vischiosità”, a partire dall’organizzazione dei partiti politici e dei potentati economici (ma non solo…); la tessitura sociale di fondo tratteggiata da Bobbio è rimasta intatta con tutti i suoi nodi insoluti. Fatta la giusta tara concettuale, tutto sommato non cambia molto se si prende in mano la lente di ingrandimento o il microscopio per guardare più da vicino anche le piccole realtà.

La Lega Nord prepara una proposta shock per un nuovo inno nazionale: contatti con Benigni

6 agosto 2009

Solo un diversivo la proposta di legge presentata dalla Lega Nord per inserire nell’art. 12 della Costituzione un comma che riconosca inni e bandiere regionali accanto ai comuni simboli nazionali.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia internazionale di stampa Fake l’obiettivo vero sarebbe invece quello di “scompigliare le carte e di alzare la posta per poi poter puntare dritto all’adozione di un nuovo inno nazionale, piegando così le resistenze trasversali del Parlamento grazie al nuovo asse Nord/Sud formato da Lega-Mpa”.

Ufficialmente, bocche rigorosamente cucite negli ambienti politici del carroccio, ma a sorpresa – secondo fonti non rivelate dall’Agenzia di stampa – non si tratterebbe del più volte proposto “Va’ pensiero” di Verdi, ritenuto oramai eccessivamente sofisticato e poco popolare per simbolizzare davvero l’identità italiana. Sarebbero così in corso intense trattative con Roberto Leggi tutto…

Dati Eurostat UE27: vola a 5 milioni la disoccupazione giovanile, in crescita anche in Italia

23 luglio 2009

UE27_grafico_disoccupazione giovanile_I trimestre 2009Nell’UE a 27 (**) il tasso di disoccupazione dei giovani nella fascia d’età tra i 15 e i 24 anni aumenta in tutti i suoi Stati più velocemente del tasso totale di disoccupazione e nel primo trimestre 2009 ha toccato la soglia dei 5 milioni, 456mila nella sola Italia. È quanto emerge dai dati diffusi oggi da Eurostat, l’ufficio statistica della UE, ricavati da un rapporto focalizzato sull’impatto che la crisi economica internazionale ha avuto sulla disoccupazione nell’Unione Europea (Sharp increase in unemployment in the EU – Issue number 53/2009 Author: Remko HIJMAN) e nel quale si sottolinea, tra l’altro, che nel maggio 2009 il tasso complessivo di disoccupazione ha fatto registrare per i 27 stati il punto massimo dal giugno 2005.

“Le taux de chômage des jeunes était compris entre 6,0% aux Pays-Bas et 33,6% en Espagne, alors que le taux de chômage total variait entre 2,9% aux Pays-Bas et 16,5% en Espagne”, si legge in una delle note di sintesi dell’ufficio stampa Eurostat: “i differenziali più marcati si osservano in Italia (con un tasso di disoccupazione dei giovani del Leggi tutto…

Ceramica e arte: ad Albissola decennale del Giardino Museo Giuseppe Mazzotti 1903

20 luglio 2009

Decennale quest’anno per il Giardino Museo Giuseppe Mazzotti 1903 di Albissola che sabato 25 luglio inaugurerà per l’occasione dieci nuove opere ceramiche degli artisti Silvia Calcagno e Carlos Ferrando, Ylli Plaka, Luciana Bertorelli, Franco Bratta, Aurelio Caminati, Tullio Mazzotti, Giorgio Moiso, Aldo Pagliaro, Lucrezia Salerno. Buffet Caldo previsto per le ore 20.30, preceduto “FU TU RI SMO… resta indiscusso che di giorno sono italiano e di notte russo”, spettacolo teatrale della Compagnia dell’Immaginario. Qui maggiori dettagli sul decennale e le nuove opere.

Nella fotografia (copertina di una brochure stampata per l’occasione): Il grande Coccodrillo di Lucio Fontana modellato nel 1936 e oggi collocato nel Giardino Museo.

Giardino Museo ceramica Mazzotti 10 anni

Nuovo ospedale di Albenga e situazione contenziosi con le imprese

20 luglio 2009
Albenga - Nuovo plesso ospedaliero Santa Maria Misericordia

Albenga - Nuovo plesso ospedaliero Santa Maria Misericordia

Angelo Barbero, consigliere di minoranza Pdl ad Albenga e in Regione, ha presentato la scorsa settimana a Genova durante l’ultimo consiglio regionale ligure un’interrogazione sullo stato di salute dei conti relativi ai pagamenti alle imprese che hanno lavorato e stanno lavorando per mettere a punto le “rifiniture”, per così dire, del Nuovo ospedale Santa Maria Misericordia di Albenga. Difficoltà di bilancio, sostiene Barbero, potrebbero ripercuotersi negativamente sui servizi ai degenti. Ecco quanto si legge nel breve resoconto della seduta di martedì 14 luglio: Leggi tutto…

PD: a Savona si iniziano a discutere le mozioni Franceschini e Marino

20 luglio 2009

Anche nel savonese il Partito Democratico si prepara ad affrontare il congresso Nazionale; due gli appuntamenti in questo inizio di settimana – martedì e mercoledì 21-22 luglio – presso la sede provinciale del Pd in Piazza Sisto IV, di fronte al palazzo Comunale di Savona (ore 18.00). Tema degli incontri, le linee programmatiche di fondo di due dei quattro (per ora…) candidati alla segreteria nazionale del partito, Ignazio Marino e Dario Franceschini. Domani pomeriggio nell’incontro al quale parteciperanno anche Carla Olivari Flick e Andrea Ranieri, sul tavolo la Mozione Marino; mercoledì attesa invece Roberta Pinotti per la Mozione Franceschini.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.